Corso di Francese

Londra_corsi di lingue
Image is not available
Image is not available
Slider

Iscriversi a un corso di francese oggi: è ancora utile?

Prima di iscriversi a un corso di francese, così come a un qualsiasi altro corso di lingue, è sempre bene avere in mente uno scopo o una motivazione ben precisa. Questo aiuta a definire meglio gli obiettivi e ad imparare a seconda delle esigenze individuali. Perciò, qual è il vostro oiettivo? Avete in programma una vacanza e volete imparare la lingua della Costa Azzurra, dei Castelli della Loira e della meravigliosa Parigi? Volete ridere ancora più alacremente godendovi un film con Fernandel o con Dany Boon in originale? O più semplicemente dovete rivedere le vostre conoscenze linguistiche per un viaggio di lavoro?

Ricordiamo che ancora oggi la Francia è un partner fondamentale per l’export italiano (secondo solo alla Germania) con 200 milioni di scambi quotidiani tra i due Paesi per un giro d’affari che sfiora i 70 miliardi di euro l’anno (secondo quanto riportato dal rapporto periodico Francia-Italia pubblicato dalla Farnesina) e i due Paesi sono legati da un rapporto di interdipendenza economica. Per non parlare dei rapporti tra l’Italia e tutti gli altri Paesi francofoni del mondo.

Pertanto, se le motivazioni che vi spingono a studiare francese sono la passione per i viaggi, il lavoro, o ancora la voglia di coltivare la vostra passione letteraria, iscrivervi a un corso di francese di Language Master Academy può fare al caso vostro.

La lingua francese: brevi cenni

Dalla Francia al Canada, dal Belgio alla Polinesia, la lingua francese è parlata in oltre 30 Paesi sparsi per il globo. Lingua romanza dalle influenze celtiche, il francese ha conosciuto, nel corso dei secoli, una diffusione mediatica non indifferente sia nel panorama europeo che mondiale. Nel corso dei secoli, infatti, alterne vicende storiche favorirono, soprattutto a partire dal XVII secolo, lo sviluppo e la diffusione del francese a livello internazionale: da lingua degli scambi commerciali a lingua della diplomazia (seconda oggi, solo all’inglese).

Studiare la lingua francese: tanti luoghi comuni e falsi miti

Studiare la lingua francese presenta innumerevoli aspetti certo affascinanti, a partire dalla musicalità della sua dolce fonetica, al superlativo utilizzo che rinomati poeti e scrittori ne hanno fatto nel tempo, ma il suo studio non va sottovalutato. Nonostante la relativa vicinanza genetica tra lingua francese e italiano, tanti sono i luoghi comuni errati tra le due lingue. Si è spesso portati a pensare, come per lo spagnolo, che studiare francese sia un gioco da ragazzi proprio in virtù dell’origine comune (lingue romanze) che associa i due idiomi, ma questo è un mito da sfatare per diversi motivi; ne elenchiamo solo alcuni di seguito.

Falsi amici

La lingua francese contiene numerose insidie che possono trarre in inganno un allievo disattento, a partire da una quantità insospettabile di falsi amici, parole che somigliano ad altre per assonanza, ma che significano tutt’altro. Pensiamo solo a semplici parole come limon che non si traduce con limone, bensì con fango, oppure al verbo salir, che non significa salire, bensì sporcare; per non parlare dell’italiano scale, che non si traduce con echales (che significa scala in senso figurato o al massimo scala di corda), bensì con escalier.

Fonetica

La lingua francese presenta alcune difficoltà di pronuncia per molti stranieri, caratterizzate da una serie di sonorità peculiari di tale lingua, fra cui:

  • la tipica r uvulare
  • svariati suoni nasali e dittonghi
  • una notevole distanza tra l’ortografia e la pronuncia delle parole

Scrittura

La lingua francese, oltre a un’ortografia ben diversa dal parlato, come accennato sopra, presenta tre diversi accenti (grave, acuto e circonflesso) la cui disposizione sulle vocali è determinata da una serie di regole ben diverse dall’italiano.

Obiettivi principali dei nostri corsi di lingua francese

Il nostro corso di francese è indirizzato sia ai principianti assoluti sia a coloro che desiderano approfondire la conoscenza del francese. Non solo, anche tutti quegli studenti che, secondo il livello, desiderano intraprendere percorsi di potenziamento per ottenere migliori risultati scolastici o per sostenere esami per le certificazioni DELF, possono iscriversi ai nostri corsi. Pertanto, organizziamo diversi moduli su più livelli, prestando molta attenzione, in particolare, ai seguenti aspetti:

  • affinamento della pronuncia e della fluency
  • costruzione di una solida base grammaticale
  • riconoscimento dei false friends e delle differenze nelle principali varianti della lingua francese
  • apprendimento della terminologia degli ambiti più importanti per la conversazione quotidiana e lavorativa

Informazioni utili

Durata di un corso di francese

Moduli da 20 lezioni della durata di 60 minuti ciascuna. Possibilità di intraprendere percorsi formativi personalizzati.

Info su orari e costi

Per più informazioni orari, date disponibili e costi, potete contattarci al seguente indirizzo: info@accademialingue.it

Materiale necessario

Carta e penna. Eventuale materiale integrativo, come dispense o letture, sarà fornito gratuitamente agli iscritti.

Disponibilità lezioni online

Disponibilità di lezioni direttamente online via Skype.

Testi didattici di riferimento

A seconda del percorso formativo intrapreso, valutiamo la possibilità di adottare testi didattici di riferimento.

Top