Header Image

Il nostro metodo di studio

Metodo di studio: la base dell’apprendimento

5 trucchi infallibili per imparare velocemente una lingua straniera? Avere entusiasmo, costanza, impegno, interesse. L’entusiasmo è la scintilla che attiva il motore della macchina dell’apprendimento. La costanza è il suo sistema di lubrificazione e l’impegno è il motore. L’interesse per una lingua straniera rappresenta il luogo dove la macchina dell’apprendimento ci porterà: culture diverse e tradizioni misteriose, viaggi divertenti e avventure, una migliore vita professionale o scolastica, una nuova affermazione di sé, ecc. Qual è il quinto trucco? Il quinto trucco costituisce il carburante che alimenta il motore: è il metodo di studio.

Il nostro metodo d’insegnamento

Language Master Academy, forte dell’esperienza pluriennale nel campo dell’insegnamento delle lingue per bambini, ragazzi e adulti applica un metodo di studio misto a seconda dei gruppi, della tipologia di lezione e di lingua da insegnare.

Il metodo di studio misto offre la possibilità di:

  1. imparare velocemente le regole grammaticali e sintattiche
  2. offrire la possibilità di parlare fin dalle prime lezioni in lingua straniera
  3. aiutare a ricordare senza troppa fatica
  4. allontanare la paura di parlare in lingua straniera
  5. rendere l’apprendimento un piacere e non un nuovo stressante obbiettivo con il quale misurarsi

Percorsi formativi differenziati

I nostri percorsi formativi sono suddivisi in corsi di gruppo e corsi singoli. Per ognuno di essi prevediamo percorsi per:

  1. bambini della scuola d’infanzia
  2. bambini della scuola primaria
  3. ragazzi della scuola secondaria di primo grado
  4. ragazzi della scuola secondaria di secondo grado
  5. giovani universitari
  6. adulti
  7. adulti della terza età.

Per ogni categoria è previsto il metodo di studio misto con metodo d’insegnamento dedicato. Cosa significa dedicato? Il metodo misto viene applicato in modalità diverse e con diverso approccio a seconda delle fasce dell’elenco sopra descritto.

Corsi per bambini

Ad esempio, per bambini della scuola d’infanzia sono previsti i seguenti obiettivi:

  1. capacità di ascolto di parole in una lingua straniera
  2. pronuncia di parole di ambiti semplici (festività, famiglia, animali, amici, emozioni, stagioni, ecc)
  3. fraseologia semplice (saluto, presentazioni, ecc)

Modalità: canzoni, filastrocche, flashcard, giochi di creatività, video, ecc.

Corsi per adulti

Per adulti del corso business, il metodo d’insegnamento predilige il mastery learning: la teoria è improntata solo nell’ambito del business e la pratica viene coadiuvata da sistemi multimediali (televisione, video, film, ecc) e conversazione su argomenti business (prenotare, discutere, trattare prezzi, presentare, proporre, ordinare, acquistare, ecc).

Obbiettivi:

  1. corretta pronuncia
  2. corretta espressione orale
  3. conoscenza delle espressioni idiomatiche
  4. lessico propedeutico

Per maggiore chiarezza e trasparenza, riportiamo di seguito una tabella esplicativa dei principali approcci previsti nei nostri corsi di lingue.

Formalistico
Metodo classico deduttivo utilizzato nelle lezioni teoriche dedicate alle spiegazioni grammaticali. L’insegnante fornisce una spiegazione analitica delle strutture logiche e morfo-sintattiche per portare poi gli allievi a dedurne e comprenderne la loro applicazione formale.
Comunicativo
Derivato dalla teoria mentalistica di Chomsky, dall’antropolinguistica di Malinowski e da altri studi sociolinguistici, questo approccio dà molta importanza all’aspetto sociale e contestuale della lingua, utile per applicare in conversazioni pratiche le competenze linguistiche acquisite, prestando attenzione anche ad aspetti extra linguistici (cultura, situazione, ruoli sociali, ecc).
Umanistico-affettivo
Cerca di stabilire un rapporto di fiducia con l’insegnante in un clima di serenità tra i compagni, generando motivazione all’apprendimento a partire da aspetti più umanistici, traendo spuntoo dal Natural Approach e altri studi di psico-didattica.
Mastery learning
Metodo mirato a individuare le esigenze del singolo allievo e a testarne il livello di apprendimento in maniera graduale, in modo da garantire un solido background per ogni unità didattica affrontata. Può richiedere attività integrative o di recupero per consolidare le competenze, se necessario.
Brainstorming
Approccio utilizzato soprattutto nelle lezioni introduttive, atto a creare un ambiente stimolante, per far familiarizzare gli studenti con la materia e a allo stesso tempo creare spiazzamenti cognitivi che aumentano il grado di apprendimento e aiutano a superare preconcetti e stereotipi.
Role Play
Tecnica attiva atta a sviluppare in modo partecipativo l’apprendimento degli studenti attraverso giochi di ruolo. Utile per analizzare i ruoli sociali, i modelli culturali e le relazioni interpersonali, affinando nel contempo le capacità di conversazione in modo pratico.
Top