10 metodi per aumentare la memoria

Posted on

Metodi per aumentare la memoria e riuscire meglio nello studio con 10 semplici trucchi: è possibile?

metodi per aumentare la memoriaUno dei problemi quotidiani dello studente: trovare dei metodi per aumentare la memoria e cercare di memorizzare più informazioni possibili con il minimo sforzo. In questo articolo vi elenchiamo 10 possibili metodi scientificamente testati per potenziare la memoria e prendere un bel voto in un esame.

Fare attività fisica

Secondo uno studio della Radboud University Medical Center di Nijmengen (Olanda), pubblicato sulla rivista Current Biology, nel luglio 2016, fare movimento aumenta l’attività della zona dell’ippocampo, area del cervello preposta all’apprendimento e alla memorizzazione. Tra tutti i metodi per aumentare la memoria, è sicuramente quello migliore per tenersi anche in perfetta forma fisica!

Lavare i denti e accendere/spegnere le luci con la mano che di solito non usate per queste attività

Uscire dalla routine, aumenta la capacità di attenzione e di concentrazione del cervello: una grande capacità di concentrazione aiuta la memoria ad apprendere più velocemente le informazioni e a mantenerle più a lungo.

Mangiare cioccolata, pesce, carne e legumi

La vitamina B1 e i grassi omega-3 contenuti in legumi, carne e pesce sono importantissimi per alimentare la memoria. Secondo uno studio della Columbia University, i flavonoidi contenuti nella cioccolata aumentano la capacità di memorizzazione.

Idratare il corpo bevendo molta acqua

L’apporto di acqua per il nostro organismo è fondamentale anche per la capacità di memorizzazione.

Fare colazione ogni mattina

Fare colazione stimola l’organismo a dare il meglio di sé e stimola anche la capacità di apprendimento e memorizzazione.

Annusare il rosmarino e la lavanda

Secondo uno studio della Northumbria University di New Castle del 2013, il profumo del rosmarino stimola la memoria. Secondo uno studio pubblicato nel 1998 sul Journal of Neuroscience, l’aroma di lavanda è indicato per migliorare le prestazioni nei test di matematica.

Evitare lo stress

Secondo uno studio del marzo 2016, dell’Ohio State University pubblicato sul Journal of Neuroscience, stati di stress cronici alimentano la perdita di memoria.

Prendere appunti su carta e non utilizzare il laptop

Secondo uno studio del 2014 dell’Università di Princeton pubblicato su Psychological Science, una rivista di Association for Psychological Science, studiare senza laptop, bensì utilizzando carta e penna aiuta e migliora le prestazioni della memoria.

Dormire bene

Secondo uno studio della McGill University di Monteal, pubblicato sulla rivista Science nel maggio 2016, dormire bene aiuta la memoria a mantenere e recuperare quanto è stato appreso. La fase REM, momento in cui sogniamo, gioca un ruolo centrale nel consolidamento a lungo termine della memoria.

Recuperare le informazioni mediante associazioni e categorizzazioni

Per ricordare meglio le informazioni da apprendere, è utile suddividere le informazioni per categorie, ad esempio per ricordare i verbi irregolari inglesi potete suddividere:

  • forme identiche al passato e participio (get – got got, let – let let, light – lit lit, ecc),
  • forme identiche con vocale tematica a al passato e u al participio ( run – ran run, ring – rang rung, spring – sprang sprung, ecc) e così via.

Un altro sistema per migliorare la memoria consiste nell’associare le informazioni da ricordare a colori, a melodie, a situazioni particolari: in questo modo ogni volta che richiamerete quelle situazioni penserete all’informazione associata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cinque × quattro =

Top